Amaretti Bimby

Amaretti Bimby

La ricetta bimby per preparare gli amaretti.

9
7202

Salve a tutti, eccovi finalmente una dolce ricetta di domenica, questa volta tocca agli amaretti, semplicissimi da replicare a casa!Ad essere sincera li avevo preparati già venerdì ma non ero ancora riusciuta a postare la ricetta.

Una lunga storia accompagna questa ricetta, infatti arriva dall’America da amiche calabresi di mia nonna e da lei a me… che avventura! 🙂

Sono venuti buonissimi, l’unica pecca è che sarebbero dovuti venire più morbidi, ma poco importa visto che li hanno già finiti! La prossima volta proverò a cambiare qualcosa… e se verranno più morbidi ve lo farò sapere.

Alla prossima ricetta!

Nea!

* Piccola postilla: ho aggiornato la ricetta cambiando da 2 uova a 3 albumi, davvero ottimi e morbidi al punto giusto. 🙂

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.9/5 (14 voti totali)
Amaretti Bimby, 3.9 out of 5 based on 14 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 3 albumi
  • 450 gr di mandorle
  • 1 cucchiaino di liquore all’amaretto (facoltativo)
  • 220 gr di zucchero

Preparazione

Mettere nel boccale le mandorle e lo zucchero, tritare: 30 sec. vel. Turbo e mettere da parte. Nel boccale pulito inserire la farfalla e mettere gli albumi e un pizzico di sale, montare: 4 min. 37° vel. 4. Ora in una terrina abbastanza capiente con l’aiuto della spatola unire gli albumi al composto di mandorle e zucchero messo da parte e il cucchiaino di liquore all’amaretto, formare delle palline quanto delle noci con le mani o con l’aiuto di 2 cucchiaini, passarle nello zucchero e metterle sulla teglia, cuocere in forno preriscaldato a 160° per 15 minuti circa. Lasciar raffreddare e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

Per una doratura ottimale passarli sotto il grill giusto 2 minuti affinchè la superficie si colorisca un pochino, senza seccare troppo il biscotto.

9 COMMENTI

  1. Non vedo l’ora di provare la ricetta, solo una curiosità le mandorle vanno leggermente sbollentate e private della buccia, oppure si acquistano quelle già pulite? Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This