Castagnole alla ricotta Bimby

Castagnole alla ricotta Bimby

La ricetta per il bimby delle castagnole alla ricotta di Nazzareno Lavini.

0
5867
Castagnole alla ricotta Bimby
Castagnole alla ricotta Bimby

Oggi è martedì grasso e anche il PancakeDay, un giorno incredibilmente goloso in cui è d’obbligo festeggiare. 🙂

Se un anno fa pubblicato le graffe anche quest’anno non ho potuto fare a meno di friggere.

Avevo già pubblicato la ricetta per preparare le castagnole classiche, ma quelle di oggi sono ancora più buone, sono alla ricotta e la ricetta originale è di Nazzareno Lavini.

Questa settimana arranco, ma non mollo. É iniziato tutto la notte tra domenica e lunedì con forti dolori pelvici, che sono continuati sia ieri che oggi, l’endometriosi questo mese non mi dà tregua, ma nonostante tutto sono qui a pubblicarvi una ricetta nuova, perché se non ci penso io chi manda avanti il blog. 🙂

In giornate come queste bisogna rimanere positivi e su con il morale e per fortuna ci viene in soccorso l’esibizione di Beyoncè+Coldplay+Bruno Mars al Super Bowl.

Buona visione e buon Carnevale a tutti!

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.4/5 (27 voti totali)
Castagnole alla ricotta Bimby, 3.4 out of 5 based on 27 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 50 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 300 gr di ricotta romana (sgocciolata)
  • 5 tuorli
  • 500 gr di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 gr di latte
  • zucchero a velo q. b.
  • olio di semi di arachide per friggere

Gli ingredienti devono essere tutti a temperatura ambiente

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale nell’ordine riportato, impastare: 1 min. vel. Spiga. Prendere l’impasto ottenuto e formare dei filoncini come per gli gnocchi (foto gallery 1) sul ripiano da lavoro spolverato di farina, tagliare a tocchetti e arrotolarli tra i palmi delle mani formando delle palline (foto gallery 2). Friggere in abbondante olio bollente poche castagnole per volta, altrimenti la temperatura dell’olio scende. Mano a mano che le castagnole saranno ben colorite, scolarle e adagiarle su della carta assorbente. Lasciar raffreddare e servire spolverizzate di zucchero a velo… Buon appetito!

Il mio consiglio

Per controllare che l’olio sia arrivato a temperatura immergere uno stecchino, se intorno si formano delle bollicine è pronto. 🙂

Scolare per bene la ricotta, altrimenti è necessario aggiungere dell’altra farina e ne risente il sapore finale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This