Creme Caramel Bimby

Creme Caramel Bimby

2
13037
Creme caramel Bimby
Creme caramel Bimby

Allora come avete passato il weekend? Siete rimasti rintanati in casa a riposarvi o siete usciti per qualche gita fuoriporta?

Io non ho fatto nulla di particolare, approfittandone per passare due giorni a casa.
Sabato pomeriggio sono andata all’inaugurazione di un forno meraviglioso, si chiama Doussalà e tutto quello che si trova all’interno è senza glutine. Nonostante il posto fosse piccolino e le persone tante, i proprietari non hanno mai perso il sorriso, essenziale in queste occasioni.
Io ho fatto incetta di deliziosi panini e sono sicura di tornare molto presto a fare rifornimento. 🙂

La ricetta di oggi è un vero e proprio trionfo di bontà, ideale per il languorino del dopo-pasto.
Mi è capitato spesso di leggere in molte ricette tra gli ingredienti il latte condensato, in questa invece troverete quello fresco, che preferisco in questo tipo di preparazioni.
La ricetta testata un mucchio di volte arriva da un vecchio libro di cucina a cui mi affido per le ricette della tradizione. 🙂

D’altronde ognuno ha le sue manie, no?

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.3/5 (21 voti totali)
Creme Caramel Bimby, 3.3 out of 5 based on 21 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

Per il budino:

  • 3 uova fresche
  • 500 ml di latte fresco intero
  • 2 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • 100 gr di zucchero

Per il caramello:

  • 100 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 3 cucchiai d’acqua

Preparazione

Per il caramello:
Raccogliere in un pentolino l’acqua, il succo di limone e lo zucchero e metterlo sul fuoco con la fiamma a metà. Fare cuocere, senza mai mescolare con un cucchiaio ma muovendo il pendolino, dino a quando lo zucchero si caramella diventando color bruno. Versarlo nello stampo (o in stampini monoporzione).

Per il budino:
Mettere nel boccale il latte, le uova, la vaniglia e lo zucchero, mescolare: 2 sec. vel. 8 e successivamente: 1 min. vel. 1. Versare il composto nello stampo caramellato facendolo passare per un colino, sistemare lo stampo in un recipiente poco più grande a bordo alto nel quale versare l’acqua (per il bagnomaria). Cuocere in forno preriscaldato a 140° per 1 ora circa. A cottura ultimata, ritirare il dolce dal forno e lasciare lo stampo nell’acqua fino a completo raffreddamento. Una volta raffreddato sigillare lo stampo con la pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno 3 ore (meglio se tutta la notte). Sformare su un piatto da portata e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa può essere cotto al Varoma in stampini monoporzione. 🙂

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This