Dita della strega Bimby

Dita della strega Bimby

La ricetta per il bimby delle dita della strega fatte di pasta frolla.

2
4599
Dita della strega Bimby
Dita della strega Bimby

Eccoci a Venerdì, ultimo giorno prima del weekend lungo causa ponte. Oggi altra ricetta per Halloween, questa volta si tratta di un dolce.

Sono dei semplicissimi biscotti di pasta frolla, ma questa volta in versione light, vista l’assenza del burro.

Ammetto di essermi preoccupata per la forma delle dita, ma poi mi sono detta: sono o non sono le mani di una strega? Quindi anche se le dita vengono tutte diverse, chi se ne importa, l’importante è che siano mostruose. 😀

E così è stato, le prime ad andare in forno erano un po’ spesse (lievitano leggermente durante la cottura), nella seconda infornata erano più affusolate e il risultato lo vedete sopra.
Vi dico solo che le ho preparate a Milano e il mio ragazzo dopo averle portate in ufficio sono sparite. Buone, zuccherate al punto giusto e con meno sensi di colpa. 🙂

Vi auguro di passare un buon weekend e ponte.

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.1/5 (7 voti totali)
Dita della strega Bimby, 3.1 out of 5 based on 7 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 75 gr di zucchero
  • la scorza di 1 limone
  • 80 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 20 gr di acqua fredda
  • mandorle spellate q. b.

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, impastare: 10/15 sec. vel. 5. Coprire l’impasto con la pellicola e lasciare riposare per un’ora in frigo. Riprendere l’impasto e lavorarlo con le mani su un piano di lavoro spolverato di farina. Formare tanti piccoli cordoncini dello spessore di un dito (o più sottili come preferite), lunghi circa 10 cm, sagomare le nocche delle dita assottigliando la pasta, con un coltello fare delle leggere incisioni e infine posizionare sull’estremità delle dita le mandorle (sarà l’unghia) pressandola leggermente. Posizionare le dita su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Lasciare raffreddare completamente prima di servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

Nel caso alcune mandorle si fossero staccate dopo la cottura, vi basterà intingerle nella marmellata e riposizionarle. 🙂

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This