Falafel – Felafel Bimby

Falafel – Felafel Bimby

8
7418

Erano giorni che volevo preparare queste sfiziosissime polpette e ieri sera finalmente ne ho avuta l’occasione. 🙂

Le falafel o felafel sono delle polpettine speziate a base di ceci di origine mediorientale, ideali per i vegetariani, sono facilissime da preparare, solitamente vengono fritte, io invece ho voluto optare per una cottura al forno decisamente più leggera, visto l’avvicinarsi della prova costume che tutti temiamo! 😀

A proposito di ferie, come vi avevo già anticipato anche quest’anno scenderemo in Calabria al paesello del mio ragazzo e come l’anno scorso l’intenzione era quella di fare un paio di tappe in giro per l’Italia, la prima che abbiamo scelto sarebbe in Umbria, mentre per la seconda non abbiamo per niente le idee chiare. Voi mi consigliate qualche posto in particolare tra l’Umbria e la Calabria? Attendo i vostri preziosissimi consigli.

Buon inizio di settimana. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.1/5 (11 voti totali)
Falafel - Felafel Bimby, 3.1 out of 5 based on 11 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 300 gr di ceci lessati
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla piccola (oppure 1 scalogno)
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiai di farina di mais del tipo “fioretto”
  • sale e pepe q. b.

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, tritare: 20 sec. vel. 5. Formare con le mani delle polpette della forma che preferite, adagiarle su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti, girarle dopo 10 minuti di cottura. Lasciar intiepidire e servire… Buon appetito!

8 COMMENTI

  1. Ciao! Grazie per la ricetta 🙂 volevo chiederti però una cosa.. vedo che hai indicato fagioli come ingrediente, è una variazione sull’originale con i ceci? Posso quindi farle sia di ceci che di fagioli?
    Grazie se riesci a farmi sapere 🙂

    • Ciao, hai ragione c’è stata una svista da parte mia, ho sbagliato a scrivere, in realtà intendevo i ceci. Comunque a quanto ne so, ci sono diverse variazioni, ad esempio usare le fave al posto dei ceci. 🙂
      Grazie 1000 per la segnalazione.

  2. Ciao, grazie per le squisitissime ricette che ogni volta proponi!
    Per le tue vacanze ti consiglio una tappa nelle Marche, la riviera del Conero è spettacolare e la cucina e i vini sono da provare
    Buone ferie!!!

    • Ciao!! Grazie per il preziosissimo consiglio, ci sono stata l’anno scorso nelle Marche e mi è piaciuta tantissimo. 🙂

    • Ciao!! Grazie per il preziosissimo consiglio, ci sono stata l’anno scorso nelle Marche e mi è piaciuta tantissimo. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This