Gnocchi di broccoli Bimby

Gnocchi di broccoli Bimby

La ricetta per il bimby degli gnocchi di broccoli senza patate.

0
5397
Gnocchi di broccoli Bimby
Gnocchi di broccoli Bimby

Seconda ricetta del 2016 e oggi è anche il compleanno della mia Nonna materna! 🙂

Gli ho preparato una torta morbidissima e profumata, perfette per la colazione come piacciono a lei.

Ma passiamo alla ricetta di oggi, come avrete capito ormai io e gli gnocchi non abbiamo più segreti, infatti li ho preparati in moltissimi modi.

L’altro giorno dopo averli preparati, fotografati e assaggiati, mi sono messa a leggere un po’ di commenti qui sul blog e mi sono accorta che a molti gli gnocchi di zucca non vengono, per cui li ho rifatti e ho trovato due soluzioni che possono adattarsi benissimo anche a questi:

  • lasciar raffreddare la verdure cotta e prima di metterla nel boccale strizzarla con le mani in modo da far uscire l’acqua che c’è all’interno.
  • se il composto dovesse risultare ancora troppo morbido al posto di aggiungere altra farina è possibile usare una tasca da pasticcere oppure un cucchiaino.

Mi sa che dopo queste due chicche, gli gnocchi non avranno più segreti neanche per voi!
E trovo che siano un modo perfetto per far mangiare i broccoli anche ai bambini.

Piccola parentesi eBook, a giorni sarà disponibile anche il pagamento tramite bonifico bancario, così da permettere l’acquisto anche a chi non è in possesso di una carta di credito.
Che ne dite, non è una fantastica notizia? 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 5.0/5 (4 voti totali)
Gnocchi di broccoli Bimby, 5.0 out of 5 based on 4 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 gr di broccoli già puliti
  • 1 uovo
  • 180 gr di farina 0 (io ho usato metà 0 e metà integrale)
  • sale q. b.
  • 1 litro di acqua

Preparazione

Versare nel boccale l’acqua e il sale, chiudere con il coperchio e posizionare il varoma con all’interno i broccoli, cuocere: 30 min. Varoma vel. 1. A fine cottura mettere da parte a raffreddare. Nel boccale vuoto mettere i broccoli raffreddati e strizzati, l’uovo e la farina, salare leggermente, amalgamare: 30 sec. vel. 5. Versare il composto sul piano di lavoro, suddividerlo in più pezzi e da ognuno ricavare lunghi rotolini del diametro di 2 cm. Tagliarli a piccoli tocchetti e passarli sull’apposito taglierino o sui rebbi di una forchetta. Lasciarli riposare una mezz’oretta su un telo infarinato. Lessarli in abbondante acqua bollente poco salata e ritirarli con la paletta forata via via che salgono a galla (così evitano di incollarsi). Condirli a piacere e servirli… Buon appetito!

Il mio consiglio

Io sono partita con 150 gr di farina 00 e poi ho aumentato in base alla necessità, ogni verdura è diversa quindi non vi spaventate se vi sembrerà troppo liquido il composto, aggiungetene finché non diventerà lavorabile ma comunque morbido.

In alternativa se risultasse troppo liquido il composto, potete metterlo in una sac a poche e facendo cadere dei pezzetti direttamente nell’acqua bollente. Se non avete una tasca da pasticcere potete usare un cucchiaino.

E’ possibile anche surgelarli su un vassoio infarinato, leggermente distanziati tra loro e una volta congelati trasferirli in un sacchetto di plastica per alimenti e riporli nuovamente in freezer. Non necessitano di scongelamento, si cuociono subito.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This