Liquore di liquirizia Bimby

Liquore di liquirizia Bimby

La ricetta bimby per preparare il liquore alla liquirizia.

  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Oggi a farci compagnia una nuova ricetta e questa volta è toccato ad un liquore di origine calabrese.  Nel mentre scrivo il post, c’è un profumino di pane appena sfornato che non vi sto a dire, immaginate che bontà!

Ma torniamo alla ricetta in questione, tutto è nato nel paese di mia madre in provincia di Catanzaro, dove passiamo spesso le vacanze estive. Lì spesso viene offerto il liquore di liquirizia detto anche “Anima nera” e mio padre da buon calabrese adottato (perchè in realtà è veneto), appena tornato a Torino l’ha voluto a tutti i costi replicare e ogni volta che qualcuno viene a trovarci non perde occasione per sfoggiarlo e gongolarsi per i complimenti ricevuti. :)

A noi è piaciuto. Non vi resta che provarlo! :)

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.3/5 (11 voti totali)
Liquore di liquirizia Bimby, 4.3 out of 5 based on 11 ratings
Stampa | Scarica PDF | Ingrandisci la Ricetta

Ingredienti

  • 200 gr di alcool
  • 600 gr di acqua
  • 600 gr di zucchero
  • 70 gr di liquirizia pura (2 confezioni di saila)
Stampa | Scarica PDF | Ingrandisci la Ricetta

Preparazione

Mettere la liquirizia e lo zucchero, tritare: 20 sec. vel. Turbo. Aggiungere l’acqua e l’alcool, cuocere: 8 min. 60° vel. 1, invasare subito e una volta raffreddato conservare in frigo o nel congelatore… Buon appetito!

Stampa | Scarica PDF | Ingrandisci la Ricetta

RICETTE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

Tartufi al caffè Bimby

0 68
Ghiaccioli al limone Bimby

0 286
Brioche col tuppo Bimby

2 796
Marmellata di albicocche Bimby

1 490

12 COMMENTI

  1. come ho cisto il post su twitter mi sono fiondata, io sono golosissima di liquirizia! Faccio una versione simile di liquore, un pò meno alcoolica, baci e buona serata

    • La prima volta che l’ho fatta ero alquanto scettica sul dosaggio dell’alcool, ma poi la maggior parte evapora. :)
      Bacio e buona serata a te!

    • Ciao Marisa, scusami perché è una cosa gravissima? L’alcool, i liquori e il vino sovente vengono usati nella preparazioni delle ricette. Ho preso la ricetta sul web e l’ho fatta e rifatta un sacco di volte, senza problemi. :)

    • Concordo, si crea lo sciroppo e poi si unisce l’alcool per conservarlo, ma portare a 60°C l’alcool significa farlo evaporare e fargli perdere di gradazione e di conservazione.
      Basta lasciar sciogliere per un paio di giorni la liquirizia in metà dell’acqua che si usa per lo sciroppo, poi fare lo sciroppo ed unirlo al liquido della liquirizia sciolta e poi , sempre a freddo, aggiungere l’alcool, imbottigliare e lasciare riposare per un mesetto e poi consumarlo tenendo la bottiglia nel freezer pronta per il consumo.

  2. Mado, adoro questa ricetta già prima di farla ma…liquirizia pura??? avrei bisogno del vostro aiuto…grazie

    • Ciao la trovi nei negozi di prodotti bio, io mi rifornisco direttamente quando vado in Calabri. Sono confettini neri. :)

  3. Ciao ho provato a fare questa ricetta ma è rimasto piuttosto liquido e lo zucchero sul fondo . Cmq lho messo in freezer speriamo. Secondo te dove ho sbagliato. Grazie ciao giovanna

Lascia un commento