Marmellata di mirtilli Bimby

Marmellata di mirtilli Bimby

La ricetta bimby per preparare una buonissima marmellata ai mirtilli.

1
10907
Marmellata di mirtilli Bimby
Marmellata di mirtilli Bimby

Oggi vi scrivo direttamente da Amalfi, sono qui da ieri pomeriggio e domani mattina presto partiremo in direzione casa. 🙂

Ogni anno visitiamo una parte della costiera e piano piano ce la stiamo visitando tutta. Sono posti spettacolari, che tutto il mondo ci invidia e ora capisco perchè.

Ieri sera siamo andati a mangiare in un localino in centro, dai prezzi accessibili e dove abbiamo mangiato benissimo, oggi invece andremo alla scoperta della costa, delle calette e delle grotte, con una piccola barchetta, solo io e il mio Lui, il nostro regalo di anniversario. <3
Mentre la cagnolina dei miei che è in viaggio con noi, rimarrà in hotel causa mal di stomaco.

La ricetta di oggi è una vera delizia, pensare che me ne sono portata un vasetto in Calabria per la colazione e mio padre l’ha finito tutto lui. 😀 Dev’essere piaciuta davvero. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.7/5 (16 voti totali)
Marmellata di mirtilli Bimby, 3.7 out of 5 based on 16 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 1 kg di mirtilli
  • il succo di 1 limone
  • 250 gr di zucchero (io ho usato quello di canna)

Preparazione

Lavare delicatamente i mirtilli e metterli nel boccale insieme al succo del limone, cuocere con il cestello appoggiato sul coperchio al posto del misurino: 20 min. 100° Antiorario vel. 1. Ora se preferite potete passare il composto al setaccio per eliminare i semini, ma io non l’ho fatto. Aggiungere lo zucchero e cuocere sempre con il cestello appoggiato sul coperchio al posto del misurino: 45 min. 100° Antiorario vel. 1. Controllare la cottura facendo la prova piattino e al bisogno proseguire per qualche minuto a temperatura Varoma. Invasare in barattoli sterilizzati e pastorizzare (come fare, leggi qui) per 30 minuti. Riporli al riparo della luce e dell’umidità. Una volta aperti i vasetti, vanno conservati in frigo… Buon appetito!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This