Millefoglie di melanzane e gamberi Bimby

Millefoglie di melanzane e gamberi Bimby

1
3590

Rieccomi tornata con una super ricetta e scusate l’assenze, vi sono mancata? Almeno un pochino?

Passiamo alla ricetta, presa da una delle scheda del bimby di mia madre. E’ stato un vero e proprio successone, buonissime e anche se non proprio leggerine visto che le melanzane sono fritte nell’olio, ma da fare ogni tanto sono ottime!
Consigliate e approvate. 🙂

Alla prossima ricetta.

Nea!

Aggiornata il: 21 Maggio 2014.

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.0/5 (6 voti totali)
Millefoglie di melanzane e gamberi Bimby, 3.0 out of 5 based on 6 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 gr di melanzane
  • 200 gr di code di gamberi sgusciate
  • 300 gr di polpa di pomodoro a dadini
  • 2 scalogni
  • 30 gr di olio EVO
  • 10 gr di zucchero
  • 20 gr di aceto bianco
  • qualche fogliolina di basilico
  • sale e pepe q. b.
  • olio per friggere q. b.

Preparazione

Tagliare a fette sottili le melanzane, adagiarle a strati in uno scolapasta, salando ogni strato e lasciare riposare fino a quando avranno buttato fuori l’acqua di vegetazione. Nel boccale mettere gli scalogni, tritare: 5 sec. vel. 7, riunire sul fondo con la spatole e versare l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1. Aggiungere l’aceto, lo zucchero e la polpa di pomodoro, cuocere: 10 min. 100° vel. 1. Ora unire le code di gamberi tagliate a tocchetti, proseguire la cottura: 5 min. 100° Antiorario vel. 1, se dovesse rimanere troppo liquido proseguire la cottura per qualche minuto a temp. Varoma. Nel frattempo strizzare le melanzane, asciugarle bene con carta da cucina e friggerle in olio bollente, quando saranno dorate, scolarle su un foglio di carta assorbente. Suddividere le fette di melanzana, soprapponendole e alternandole al sugo di gamberi preparato. Guarnire con qualche fogliolina di basilico e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa per un piatto più leggero è possibile grigliare le melanzane al posto di friggerle. 🙂

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This