Pan di Mort (pane dei morti) Bimby

Pan di Mort (pane dei morti) Bimby

2
4853
Pane dei morti Bimby
Pane dei morti Bimby

Ci stiamo avvicinando ad Halloween e non poteva di certo mancare una ricetta ad Hoc, tutta italiana!

Un ringraziamento speciale va ad Ale, una mia carissima amica e la sua mamma, per avermi prestato soccorso quando gli ho chiesto se avevano la ricetta del pane dei morti, essendo loro milanesi DOC. 🙂 Ed eccoli qui, super buonerrimi.

Qualche cenno storico: questi antichi dolci, tradizionali del giorno dedicato ai defunti, venivano preparati dai pasticceri milanesi utilizzando le diverse paste avanzate durante la settimana di lavoro e la tradizione vuole anche che vengano serviti 2 giorni dopo averli preparati, ma io non ce l’ho fatta a resistere, infatti giusto il tempo di lasciarli raffreddare e ne sono mangiato subito uno. 🙂

Finalmente è venerdì e domani potrò andare al Salone del Gusto, qualcuno di voi ci andrà?

Non mi resta che augurarvi un dolcissimo weekend. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.7/5 (6 voti totali)
Pan di Mort (pane dei morti) Bimby, 4.7 out of 5 based on 6 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 gr di biscotti secchi o amaretti
  • 300 gr di zucchero
  • 125 gr di uvetta
  • 125 gr di fichi secchi
  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di mandorle
  • 4 albumi
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • cannella q. b.
  • zucchero a velo
  • vino o acqua q. b.

Preparazione

Ammorbidire in acqua tiepida l’uvetta e mettere nel boccale le mandorle, tritare: 15 sec. vel. Turbo e mettere da parte. Senza pulire il boccale aggiungere i biscotti secchi, tritare: 15 sec. vel. Turbo, aggiungere la farina, lo zucchero, le mandorle, il cacao, la cannella e il lievito, mescolare: 15 sec. vel. 3, unire gli albumi, l’uvetta strizzata e i fichi secchi tagliati a pezzetti, amalgamare: 30 sec. vel. 4, con le lame in movimento a vel. 3 aggiungere l’acqua dell’uvetta o il vino affinchè diventi un composto morbido ma non appiccicoso, in tal caso aggiungere poca farina. Mettere il tutto in una terrina e riprendere con le mani per qualche minuto, ricavare dei panini leggermente allungati all’estremità e schiacciati, sistemarli su una placca da forno, ricoperta di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti, devono risultare asciutti ma morbidi all’interno. Lasciar raffreddare, spolverare di zucchero a velo e servire… Buon appetito!

2 COMMENTI

  1. Un buongiorno dalla Francia,
    Grazie per tutte queste ricette gustose.
    Qui in supermercato si trova difficilmente farina tipo 00
    Abbiamo tipo 45 o 55 ma non so risulta bene
    Grazie per la vostra risposta
    Rosanna

    • Buongiorno a te Rosanna, che bello sapere che mi leggete anche da paesi al di fuori dell’Italia. 🙂
      Allora mi sono informata e ho scoperto che la farina 0 è la vostra T55, mentre la farina 00 è la T45.
      Spero di esserti stata utile e per qualsiasi altra cosa non esitare a scrivermi ancora. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This