Pandoro di farro Bimby

Pandoro di farro Bimby

La ricetta per preparare dei pandorini di farro con il bimby.

0
4355

Oggi è il primo giorno d’inverno (grazie Google) e per festeggiare questa giornata e anche perchè ho saltato l’apputamento di ieri eccovi una nuova ricetta dolce. 🙂

Non avevo ancora postato nessuna ricetta per preparare il pandoro ed eccomi che quest’anno ci sono riuscita, grazie soprattutto alla rivista Sale&Pepe, la ricetta arriva dal numero di Dicembre.

Pensate che appena mio padre ha saputo che avevo intenzione di provarli, mi ha tartassato ogni giorno per sapere se li avevo preparati e una volta fatti li abbiamo spazzolati tutti quanti noi e i miei genitori.

Sono un’idea carina sia usati come segnaposto per il pranzo di Natale o anche regalati in sacchettini trasparenti come pensierino goloso. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.7/5 (3 voti totali)
Pandoro di farro Bimby, 4.7 out of 5 based on 3 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 275 gr di farina di farro
  • 100 gr di zucchero (io ho usato quello di canna)
  • 3 tuorli
  • 2 uova
  • 180 gr di burro ammorbidito
  • 50 ml di acqua
  • 25 gr di lievito di birra fresco (1 cubetto)
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo

Preparazione

Mettere nel boccale il burro sciolto a bagnomaria, l’acqua e il lievito, emulsionare: 20 sec. vel. 3. Posizionare la farfalla e montare: 1 min. vel. 4. Aggiungere le uova, lo zucchero e il pizzico di sale, amalgamare: 1 min. vel. 3. Togliere la farlalla e impostare a vel. 3 e incorporare la farina setacciata poco alla volta, continuare per altri 2 minuti. Risulterà un impasto piuttosto morbido, non spaventatevi. Lasciar lievitare coperto con un foglio di pellicola per 2 ore o finchè non raddoppia di volume. Sgonfiare l’impasto lavorandolo leggermente con le mani unte di burro. Trasferire l’impasto in 10 stampini monoporzione in silicone precedentemente imburrati, sbattere un paio di volte il fondo degli stampi sul tavolo, per compattare l’impasto. Coprire con un contenitore non a contatto con gli stampi e lasciare lievitare in forno con la luce accesa, finchè l’impasto avrà raggiunto il bordo degli stampi. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti circa o finchè i pandorini saranno gonfi e dorati. Lasciarli raffreddare prima di sformarli, spolverarli con abbondante zucchero a velo e servirli… Buon appetito!

Il mio consiglio

E’ possibile usare i pirottini di carta che non serve nè imburrarli nè infarinarli.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This