Pandoro senza burro Bimby

Pandoro senza burro Bimby

La ricetta per preparare il pandoro senza burro con il bimby.

0
3280
Pandoro senza burro Bimby
Pandoro senza burro Bimby

E’ stato un lunedì impegnativo e decisamente interminabile. Per fortuna ho ancora un po’ di energia per pubblicare la ricetta di oggi. 🙂 

Una ricetta che mi avete chiesto in molti e per questo tanto attesa.
L’ho rifatta un paio di volte e la seconda facendo di testa mia è andata decisamente meglio. 🙂
La ricetta è del mitico Montersino ed è buonissima.

Oggi è stato un delirio, ho scoperto di avere il bancomat clonato, per fortuna che me ne sono accorta subito, facendo i classici controlli online dei movimenti e come se non bastasse tra visite in banca e polizia, non mi sono fatta neanche mancare una visita medica di routine. 😀 E’ stato un lunedì impegnativo.

Il vostro invece? Spero sia stato molto più tranquillo e piacevole del mio.

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.0/5 (4 voti totali)
Pandoro senza burro Bimby, 4.0 out of 5 based on 4 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 gr di farina (io ho usato metà 0 e metà manitoba)
  • 100 gr di zucchero (io ho usato quello di canna)
  • 10 gr di sale
  • 100 gr di yogurt bianco intero
  • 75 gr di olio EVO
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • 100 gr di tuorli (circa 5 uova)
  • 20 gr di lievito di birra fresco
  • 50 gr di acqua
  • zucchero a velo q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale l’olio, l’acqua e il lievito, emulsionare: 20 sec. vel. 3. Unire i tuorli, lo zucchero, lo yogurt e il pizzico di sale, amalgamare: 1 min. vel. 3. Impostare a vel. 3 e incorporare la farina setacciata poco alla volta. Unire la scorza del limone e impastare: 2 min. vel. Spiga. Risulterà un impasto piuttosto morbido, non spaventatevi. Trasferire in un contenitore e lasciar lievitare coperto con un foglio di pellicola per 15 minuti a temperatura ambiente e successivamente riporre in frigorifero per una notte intera. La mattina seguente sgonfiare l’impasto lavorandolo leggermente con le mani unte d’olio. Trasferire l’impasto in uno stampo da pandoro oliato e far lievitare per almeno 2 ore. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa. Lasciar raffreddare completamente prima di sformarlo. Servire spolverato con abbondante zucchero a velo… Buon appetito!

Il mio consiglio

Io ho optato per le mini porzioni, diminuendo i tempi di cottura e ne ho fatti una dozzina.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This