Pangoccioli Bimby

Pangoccioli Bimby

La ricetta per preparare i pangoccioli con il tuo bimby.

43
39563

Buongiorno, questa mattina ho fatto i pangoccioli, che noi a casa chiamiamo pancioccoli 😀 e sono stati anche approvati dalla nonna!

Dopo aver testato parecchie ricette, finalmente sono riuscita a farne una perfetta e che ho adattato al bimby!

Sono venuti proprio morbidi e soffici, come quelli della Mulino Bianco, se non di più. 😀
Con la stessa pasta si possono fare altre cose come delle brioche oppure delle girelle ripiene di marmellata.

Che ne dite, vi ho convinto?
Sono davvero buoni, provare per credere.

Alla prossima ricetta!

Nea!

Aggiornata il: 19 giugno 2012

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.8/5 (111 voti totali)
Pangoccioli Bimby, 3.8 out of 5 based on 111 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 250 gr di latte
  • 500 gr di farina (200 gr di manitoba e 300 gr di 00)
  • 60 gr di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di birra (oppure una bustina di lievito granulare)
  • 25 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 150 gr di gocce di cioccolato

Preparazione

Innanzitutto sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido, non troppo caldo mi raccomando. Mettere la farina, lo zucchero, l’uovo e il sale, amalgamare: 1 min. vel. 4. Unire il latte al composto: 30 sec. vel. 4, aggiungere il burro, impastare: 3 min. vel. Spiga. A questo punto il composto risulterà elastico, mettere in una terrina e lasciare lievitare un’ora coperta da un canovaccio. Dopo la lievitazione dividere la pasta in due se non si vogliono fare solo i pancioccoli; una metà stenderla con il mattarello, spalmare la marmellata e poi arrotolarla su se stessa, tagliare a pezzi e mettere nei pirottini di alluminio imburrati, coprirli e far lievitare un’altra ora. Nell’altra metà mettere le gocce di cioccolato e impastare bene, formare delle piccole palline (non troppo grandi perchè lievitano tanto) e metterle su una teglia con carta da forno, coprirle e far lievitare anche queste per un’ora. Prima di infornare spennellare la superficie di ogni pagnottina con acqua e latte, cuocere in forno preriscaldato a 170° per 10 minuti circa. Per renderli più morbidi li ho spennellati con acqua e latte anche dopo averli tirati fuori dal forno. Lasciare raffreddare completamente e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

Se usate il lievito di birra granulare basta aggiungerlo direttamente insieme al latte e impastare, senza prima scioglierlo.

43 COMMENTI

  1. Io l'ho provata:sono facilissimi da fare,sono bellissimi anche da regalare in un bel cesto e soprattutto sono superbuoni! Grazie!qui ci sono ricette sfiziose e di grande soddisfazione!

  2. ciao Nea, seguo da un po' il tuo sito e ne sono entusiasta! ci tenevo davvero tanto a farti i miei complimenti per la presentazione innanzitutto, ma anche per gli splendidi contenuti!! Ti prego, non smettere mai di aggiornare il blog, lo adoro! Ancora complimenti e tante congratulazioni,

    Lalla

  3. sperimentate diverse ricette, ma con questa per la prima volta sono super soddisfatta! provata sia la versione marmellatosa a girandola che i pangoccioli… magnifiche entrambe! 🙂

  4. Ciao… Secondo me sono buonissimi.. Mia nonna ha il bimby, io ho 13 anni e mi piace cucinare, io e mia zia facciamo sempre i gelati, ma ce li inventiamo e sono buonissimi!! (quelli alla frutta) e anche quelli al cioccolato. Vorrei provare il gelato alla stracciatella che a me piace da impazzire..
    Kiss… 🙂

  5. Mia nonna per esempio ci fa il ripieno delle melanzane, l’impasto del pane, le torte ecc…. Fa di tutto e infatti tra mia mamma e mia zia, fanno la lotta x avere il bimby. Mia nonna praticamente non ce l’ha mai 😀 Ahaha

  6. Ciao! Volevo farli oggi pomeriggio, volevo chiederti se era possibile sostituire la farina manitoba con la fecola di patate… =

    • Ciao Antonella, no la farina manitoba non può essere sostituita con la fecola, ma con della semplice farina 0. 🙂

  7. ho fatto l’impasto dei tuoi pangoccioli facendo però una treccia con l’uvetta! delizioso l’impasto!! grazie
    ovviamente quando la pubblicherò nel mio blog non mancherà link al tuo sito e alla tua ricetta!! ancora complimenti ^_^

    • Ciao Gilda, purtroppo io con lo zucchero mi tengo sempre bassa perchè qui da me non amano le cose molto zuccherate, ma sei liberissima di aumentarlo. 🙂

  8. ciao ho provato la tua ricetta e anche secondo me lo zucchero è troppo poco (anche noi non amiamo le cose zuccherate) e poi sono venuti troppo asciutti………forse ho sbagliato qualcosa, ma mi sembra di avere seguito la ricetta alla lettera…….boh…..

  9. Ciao ho fatto l’impasto ma nn mi sta lievitando..come mai ?sono le 16 ed è rimasto tale e uguale a quando li ho lasciati lievitare dalle 12 circa..

  10. Ho fatto stamani i pangoccioli e devo dire che sono veramente ottimi 🙂 10 e lode 🙂 ho però fatto una piccola modifica usando solo la farina 00 e sono venuti ottimi 🙂

  11. Ciao, è possibile utilizzare il lievito istantaneo invece di quello di birra? Se sì quali sono i tempi di preparazione? Grazie!

  12. Ciao! I miei pangoccioli stanno lievitando per la seconda volta. Dopo inforno! Grazie mille per la ricetta, semplice e chiara anche per una poco esperta come me!
    Anna

  13. Nn so che cosa sbaglio…ho provsto qst ricetta ben due volte ma niente i pangoccioli nn lievitano nel forno di infittiscono e sono durissimi ho cambiato anche il lievito la prima volta a cubetto e la seconda granulari niente….xk?

  14. per la prima volta pangoccioli eccellenti!!! anche io ho aggiunto un po’ di zucchero, li ho fatti piuttosto grandi e ne son venuti circa 20, usciti dal forno alle 17 alle 21 ne son spariti 10, il resto messi nel congelatore e preleviamo ogni giorno per colazione o merenda , rimangono come appena fatti.Li ho rifatti piú volte e vengono sempre ottimi é importantissimo spennellarli dopo la cottura io anche piú volte. Li ha assaggiati una mia amica pasticcera non solo ha voluto la ricetta ma si é complimentata per chi ce l ‘ha regalata e con me che ho seguito passo passo i tuoi consigli:-) grazie

  15. Ottimi!!!!!veramente!!!non mi piacciono molto gli originali…ma questi altroché!!!
    É vero…di zucchero sono un pó al “limite” ma direi che sono perfetti per i bambini così…e volendo spolverizzando un po di zucchero a velo sopra si compensa benissimo!!!!
    Complimenti!!

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This