Pasta e lenticchie Bimby

Pasta e lenticchie Bimby

La ricetta per il bimby della pasta con le lenticchie.

1
4722
Pasta e lenticchie Bimby
Pasta e lenticchie Bimby

Ora che le giornate si accorciano e inizia ad arrivare il freddo, c’è bisogno di confort food. 

Il confort food è quel cibo/piatto che ti rende felice e ti fa stare bene, un piatto che sa di casa.
Ecco a me la pasta insieme ai legumi o a qualcosa mi ricorda sempre la cucina della mamma, come la pasta e fagioli o con le patate.

Questa volta, complice un pranzo in solitaria è stata l’occasione giusta per prepararmi una buonissima pasta con le lenticchie (legume che adoro).

A proposito di lenticchie, quelle in umido che prepara mia madre, sono di una bontà unica e nonostante la ricetta sia la stessa, quando le preparo io non vengono mai buone come le sue. Mistero!

E la vostra ricetta che vi lega a casa qual è?

Se riuscite a trovare o avete della pasta da minestra senza glutine, diventa un piatto adatto anche ai celiaci. 🙂

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.6/5 (18 voti totali)
Pasta e lenticchie Bimby, 3.6 out of 5 based on 18 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 260 gr di lenticchie secche (verdi piccole)
  • 280 gr di pasta (tipo ditalini)
  • 1600 ml di brodo (o acqua + dado vegetale bimby)
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 140 ml di passata di pomodoro
  • 30 gr di olio EVO
  • 1 foglia di alloro (facoltativo)

Preparazione

Mettere nel boccale il brodo e le lenticchie, cuocere: 20 min. 100° Antiorario vel. 1. Unire la cipolla, la carota e il sedano puliti e tagliati a pezzetti, la passata di pomodoro e l’alloro, cuocere: 15 min. 100° Antiorario vel. 1. Aggiungere l’olio e la pasta, aggiustare di sale e cuocere nuovamente: 8 min. (o tempo indicato sulla confezione della pasta) 100° Antiorario vel. 1. Impiattare e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

Io per gusti personali gli ultimi di cottura della pasta li ho messi a temperatura Varoma per asciugare un po’ il brodo. 🙂

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This