Patate Duchessa Bimby

Patate Duchessa Bimby

La ricetta per il bimby delle patate duchessa.

1
5805
Patate Duchessa Bimby
Patate Duchessa Bimby

Chi di voi non ha mai mangiato le patate duchessa alzi la mano! 🙂

Lo so fanno molto retrò e nonostante non li prepari quasi mai, a me piacciono moltissimo.

L’origine della ricetta è francese e vengono chiamate pommes duchesse.
Il perché di questo nome mi sfugge, forse perché assomigliano alla gonna di una duchessa?
Come viaggia la mia fantasia eh. 😀

Sono semplicissime da preparare, quindi perché accontentarci di quelle surgelate se possiamo prepararcele noi in un batter d’occhio?

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.6/5 (10 voti totali)
Patate Duchessa Bimby, 4.6 out of 5 based on 10 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    3
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 400 gr di patate
  • 40 gr di burro (che io ho sostituito con 3 cucchiai di olio EVO)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q. b.
  • 1 litro di acqua

Preparazione

Mettere nel boccale l’acqua, posizionare il cestello con all’interno le patate pelate e tagliate a tocchetti, cuocere: 30 min. Varoma vel. 2. Svuotare il boccale e senza lavarlo inserire la farfalla, unire le patate e l’olio o il burro, amalgamare: 30 sec. vel. 3. Aggiungere il parmigiano e il tuorlo, mescolare: 30 sec. vel. 3. A questo punto riempire una sac à poche con il beccuccio a stella con l’impasto ottenuto e formare delle piccole torrette/ciuffetti direttamente su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti circa o fino a leggera doratura. Lasciar intiepidire leggermente e servire… Buon appetito!

1 COMMENTO

  1. Ciao Nea volevo chiederti se per caso una volta preparate, si possono congelare e poi cuocerle in un secondo momento…

    Grazie mille.
    Grazie per la ricetta!!
    Rosy

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This