Polpette di radicchio Bimby

Polpette di radicchio Bimby

La ricetta bimby delle polpette vegetariane al radicchio.

5
7574
Polpette di radicchio Bimby
Polpette di radicchio Bimby

Non siate diffidenti, so benissimo che non il radicchio non piace a tutti per via (forse) del suo retrogusto amarognolo.

Non disperate, perché questa ricetta vi cambierà l’opinione che avete di lui (del radicchio intendo). 🙂

A me personalmente piace e in famiglia oltre me, lo mangia anche mia madre, tutti gli altri no, nè il mio Lui, nè mio padre e sorella.
Con questa ho fatto ricredere quello scettico del mio compagno, tant’è che quando gli ho servito le polpette di radicchio, ho omesso di dirgli il ripieno e lui le ha mangiate tranquillamente.

E’ un’idea pazzesca anche per far mangiare le verdure ai più piccoli, che solitamente sono diffidenti per natura.
Potete sbizzarrirvi anche sul loro colore particolare, siate creativi. 🙂

Se vi state chiedendo dove è la nuova videoricetta #bimbyflash, mi spiace deludervi ma per motivi logistici è rimandata, tranquilli solo a domani.

Alla prossima ricetta!

Nea!

 

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.1/5 (15 voti totali)
Polpette di radicchio Bimby, 4.1 out of 5 based on 15 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 1 cespo di radicchio (io ho usato la varietà orchidea)
  • 1 cipolla piccola
  • 20 gr di olio EVO
  • 1 uovo
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • pangrattato q. b.
  • sale q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale la cipolla e il radicchio, tritare: 5 sec. vel. 7. Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere l’olio e il sale, cuocere: 10 min. 100° vel. 1. Una volta raffreddato completamente (se necessario scolare il liquido rimasto) unire il resto degli ingredienti, amalgamare: 30 sec. vel. 3 (giusto il tempo per amalgamarsi), dovrà risultare un composto morbido ma lavorabile. Con le mani inumidite formare delle polpette della grandezza che preferite, passarle nel pangrattato (o se preferite nella farina) e sistemarle su una teglia rivestita di carta forno. Irrorarle con un filo d’olio e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire… Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa è possibile cuocere le polpette in padella con un goccio d’olio o al varoma per 30 minuti circa con l’acqua all’interno del boccale. 🙂

5 COMMENTI

  1. Il pangrattato lo metti anche nell’impasto o lo usi solo per passarle?
    A me risulta molto liquido nonostante che l’ho scolato…

  2. Anche a me rimangono molto morbide e ci ho aggiunto un po’ di pangrattato o di mollica di pane. Le ho proposte due volte in una settimana e mio marito le ha divorate; le ho proposte anche ad una cena con amici insieme alle polpette di tonno e patate ed hanno fatto entrambe un figurone. Davvero ottime!

  3. Scusa ma che vuol dire un cespo di radicchio? Mica pesano tutti uguale i cespi di radicchio? Variano anche di tre volte! Mah

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This