Purè di Fave fresche Bimby

Purè di Fave fresche Bimby

La ricetta della purea di fave fresche per il bimby.

1
12009
Purè di Fave fresche Bimby
Purè di Fave fresche Bimby

Grazie alla santa chiavetta, sto cercando di recuperare il tempo perduto e soprattutto di pubblicare nuove ricette.Contenti vero?

In molti avete già risposto al sondaggio e vi ringrazio moltissimo per questo, ho ricevuto molti riscontri positivi che speravo e visto che sto lavorando ad una nuova versione del blog, il vostro parere mi è davvero utile, se non indispensabile.

Perché si che è il mio blog e mi deve piacere, ma deve soprattutto piacere a voi, altrimenti che senso avrebbe continuare ad aggiornarlo. 🙂

La ricetta di oggi è super semplice e veloce e mi è stata suggerita da Lucia, che ringrazio moltissimo. Le origini della ricetta sono pugliesi e come ogni preparazione della tradizione culinaria italiana ne esistono diverse, infatti in alcune non vengono usate le fave fresche ma le fave secche, lasciate in ammollo per una notte.

Io l’ho provata giusto ieri, visto che avevo delle fave fresche e l’ho trovata superlativa, ci è piaciuta molto.
E poi le fave sono di stagione, approfittiamone. 🙂

E se anche tu vuoi suggerirmi una ricetta, clicca qui per inviarmela.

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.5/5 (11 voti totali)
Purè di Fave fresche Bimby, 3.5 out of 5 based on 11 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 400 gr di fave fresche già sgusciate
  • 400 gr di patate
  • 400 gr di acqua
  • 50 ml di olio EVO (1/2 misurino)
  • sale q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale acqua, fave e patate pelate e tagliate a tocchetti, salare e cuocere: 30 min. 100° vel. 1. A fine cottura aggiungere l’olio e frullare: 30 sec. vel. 6. Servire a piacere accompagnato da verdure bollite tipo biete… Buon appetito!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This