Sformatini di porri Bimby

Sformatini di porri Bimby

La ricetta degli sformatini di porri per il bimby.

0
12787
Sformatini di porri Bimby
Sformatini di porri Bimby

Rieccomi tornata alla base, a casa, dopo il lungo ponte passato dai miei. 🙂

Dove finalmente sono riuscita a staccare la testa dal lavoro e a riposare il cervello da tutti i rumori che quelli di sopra fanno durante la giornata.
Purtroppo sono passati 3 anni da quando siamo venuti ad abitare qui, ma nulla è servito a farli calmare, neanche l’amministratore e le riunioni condominiali.

Pazienza vorrà dire che dovremo cercarci un’altra casa e magari all’ultimo piano, di certo rimanere qui e sperare che cambino e diventino più civili ed educati, rischiamo di fare la muffa. 😉

Ad ogni modo, come avete passato questi giorni di festa? In famiglia o vi è toccato lavorare?
Per tirarvi su il morale eccovi una nuova ricetta, perfetta per il pranzo di Natale ed è stata approvata da tutto il parentame dato che ho preparato questi buonissimi sformatini di porri per il pranzo di due domeniche fa.

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.1/5 (30 voti totali)
Sformatini di porri Bimby, 4.1 out of 5 based on 30 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 2 porri medi
  • 1 litro di acqua
  • 2 uova
  • 200 gr di ricotta (in alternativa quella senza lattosio)
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q. b.
  • erbe aromatiche q. b. (timo, basilico)

Preparazione

Pulire i porri, tagliarli a rondelle e metterli nel cestello, riempire il boccale d’acqua, salare e posizionare il cestello all’interno, chiudere il boccale e cuocere: 20 min. temp. Varoma vel. 2 e mettere da parte ad intiepidire. Nel boccale vuoto unire i porri, le uova, la ricotta, il parmigiano e gli aromi, aggiustare di sale e amalgamare: 20 sec. vel. 4. Spennellare di olio degli stampini d’alluminio (più o meno 8) e versarvi all’interno il composto di porri e ricotta. Cuocere gli stampini in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servirli sformati su un piatto da portata… Buon appetito!

Il mio consiglio

In alternativa è possibile cuocerli al vapore, sistemandoli nel varoma, coprirli con della carta stagnola e il coperchio, nel boccale mettere 700 ml di acqua, posizionare il varoma e cuocere per 20 minuti a temperatura Varoma. 🙂

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This