Vellutata di cavolo nero Bimby

Vellutata di cavolo nero Bimby

La ricetta per il bimby della vellutata con il cavolo nero.

1
9998
Vellutata di cavolo nero Bimby
Vellutata di cavolo nero Bimby

Con queste basse temperature direi che una bella vellutata calda ci vuole proprio. 🙂

É stato un weekend altalenante quello appena passato, venerdì infatti Zoe dopo essere stata sterilizzata e tornata a casa, non ci ha fatto dormire tutta la notte per via del collare elisabettiano. Per fortuna sabato dopo averne acquistato uno morbido la situazione è decisamente migliorata, infatti anche lei si è ripresa alla grande.

Vi dirò che il cavolo nero qui a Torino non è facile da trovare al contrario della Toscana.
Ho provato a cercarlo in alcuni mercati rionali vicino casa, ma niente, alla fine con mia sorpresa l’ho trovato nel banco delle verdure di un supermercato.

Il cavolo nero oltre ad essere ricco di fibre che aiutano la digestione, è anche di ricco di calcio, è un antiossidante naturale ed è ottimo per proteggere il cuore e le arterie.

Mi sa che ormai vi ho convinto a provarlo vero?

Alla prossima ricetta!

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 3.8/5 (22 voti totali)
Vellutata di cavolo nero Bimby, 3.8 out of 5 based on 22 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    4
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 gr di cavolo nero
  • 1 porro piccolo
  • 2 patate medie
  • 20 gr di olio EVO
  • brodo vegetale q. b. (o acqua + dado bimby)

Preparazione

Mettere nel boccale il porro pulito e tagliato a rondelle e l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1. Aggiungere le patate pelate e tagliate a tocchetti, il cavolo nero pulito e spezzettato, coprire le verdure con il brodo (più o meno 500 ml) e cuocere: 30 min. 100° vel. 1. A fine cottura frullare: 30 sec. vel. 6. Se preferite una consistenza più cremosa proseguire la cottura per qualche altro minuti a temperatura Varoma. Impiattare e servire con dei crostini di pane e un filo d’olio… Buon appetito!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This