Viennetta Bimby

Viennetta Bimby

La ricetta della viennetta al cioccolato da preparare con il bimby.

5
11702
Viennetta Bimby
Viennetta Bimby

Primo giorno di agosto, fa un caldo incredibile e io sono ancora qui a Torino. 😀

Riprendiamoci dalla calura estiva con questa super viennetta homemade da preparare con il bimby.

Quante volte vi siete detto La preparazione è più facile a farsi che a dirsi, nel senso che dopo aver montato gli albumi a neve e la panna montata e unirle, si procede con i vari strati, che è la parte più lunga, visto che tra uno strato e l’altro va riposto lo stampo in freezer.

A me personalmente è uno di quei dolci che non fa impazzire, tant’è che non la troverete facilmente nel mio freezer.
Al contrario però mi è capitato più volte di mangiarla a casa di amici e ho visto che è un dolce viene apprezzato, per fortuna non siamo tutti uguali neh, altrimenti sai che noia?

Ovviamente non chiedetemi neanche qual è la più buona, perché non c’è paragone e non dimentichiamoci che quella preparata in casa è anche più genuina. 😉

Non mi resta che dare il benvenuto ad Agosto e augurare a tutti voi uno splendido inizio di settimana.

Alla prossima ricetta!

P.s.: Non dimenticare che gli sconti continuano anche ad Agosto, puoi avere il mio secondo eBook scontato del 40%. 🙂

Nea!

VN:F [1.9.22_1171]

Ti piace questa ricetta?

Voto: 4.2/5 (18 voti totali)
Viennetta Bimby, 4.2 out of 5 based on 18 ratings
  • Tempo
  • Spesa
  • Persone
    + 5
  • Difficoltà

Ingredienti

  • 500 ml di panna fresca da montare (fredda da frigo)
  • 3 albumi (medi)
  • 60 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di cioccolato fuso raffreddato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
  • 1 pizzico di sale
  • granella di nocciola a piacere q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale la farfalla e riporre in frigorifero per almeno 30 minuti (boccale vuoto). Passato il tempo prendere il boccale e versare all’interno la panna fresca fredda e aggiungere la vaniglia, montare: 1 min. vel. 3 (la panna è pronta quando ai lati si formano delle righe nella panna, attenzione a non montarla troppo altrimenti diventa burro), mettere da parte e riporre in frigorifero. Nel boccale pulito ed asciutto inserire la farfalla, aggiungere gli albumi e 1 pizzico di sale, montare: 4 min. 37° vel. 3, passati 2 minuti aggiungere dal foro del coperchio con le lame in movimento lo zucchero a velo. A questo punto unire gli albumi montati a neve alla panna montata con movimenti delicati dal basso verso l’alto.
Prendere uno stampo da plumcake ( 25×11 cm) imburrare i lati e rivestire di pellicola trasparente (il burro serve per fare aderire bene la pellicola allo stampo). Versare una parte di composto (albumi e panna) e riporre in freezer per 10 minuti (fotogallery1). Con l’aiuto di un cucchiaio spalmare una parte di cioccolato fuso raffreddato lasciando liberi i bordi (fotogallery2) e riporre per 5 minuti in freezer. Successivamente versare un’altra parte di composto (albumi e panna) e riporre in freezer per altri 10 minuti. Spalmare dell’altro cioccolato fuso raffreddato sul composto e riporre nuovamente in freezer per altri 5 minuti. Versare l’ultima parte di composto (albumi e panna) e riporre in freezer per 10 minuti ed infine spalmare l’ultimo strato di cioccolato fuso e spolverare con la granella di nocciole (fotogallery3). Riporre in freezer per almeno 4 ore (io tutta la notte). Da servire a fette… Buon appetito!

Il mio consiglio

Nota bene: tra uno strato e l’altro, il composto di albumi e panna lo riponevo ogni volta in frigorifero.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Registrati e/o effettua l'accesso
per stampare la ricetta!
E' gratis! :)


Per registrarti clicca sul link "Accedi" in alto a destra.

Se invece hai già effettuato l'accesso, clicca sull'icona "Stampa" in fondo alla ricetta.

Pin It on Pinterest

Share This